Provincia di Pisa
Portale ufficiale del Turismo della Provincia di Pisa
  • www.pisaunicaterra.it
  • www.pisaunicaterra.it
  • www.pisaunicaterra.it

Marina di Pisa

Marina di Pisa - Spiaggetta con frangiflutti (Foto di Juju_84 @ Flickr.com)Percorrendo il viale D’Annunzio da Pisa verso il mare, a sud della foce dell'Arno, si arriva a Marina di Pisa, località nata come centro balneare nella seconda metà dell’800, anche se già da prima abitata da pescatori.

Marina di Pisa si presenta racchiusa in uno scenario suggestivo: da un lato la lunga curva dell’arenile della Tenuta di San Rossore e il profilo delle Alpi Apuane e sullo sfondo la linea dell’orizzonte che sembra tuffarsi nelle acque azzurre del mare.

Marina di Pisa presenta molti edifici in stile Liberty, inseriti in un tessuto urbano caratterizzato dalle ampie piazze che si affacciano direttamente sul mare e dalla vasta pineta alle sue spalle.

Il litorale offre piccole spiagge sabbiose o ghiaiose, circondate da possenti scogliere frangiflutti che le proteggono dalle mareggiate, ma procedendo verso sud l’arenile si fa più consistente divenendo sede di stabilimenti balneari ed attrezzature turistiche.Una veduta del porto di Marina di Pisa a Boccadarno

In corrispondenza della foce dell'Arno, detta "Boccadarno", si trova il nuovissimo porto turistico, per complessivi 344 posti barca, ricco di tutte le più moderne dotazioni impiantistiche.

La località offre un soggiorno tranquillo e confortevole ma anche ricco di svaghi e divertimenti per la presenza di discoteche alla moda o pub sulla spiaggia, la possibilità di escursioni a piedi o a cavallo nella pineta che si trova alle spalle dell’abitato o con la motonave da Boccadarno verso le Cinque Terre, l’Isola di Capraia e l’Isola d'Elba.

La cittadina ha ospitato anche il poeta Gabriele d’Annunzio che proprio nella pineta del litorale pisano compose La pioggia nel pineto.